Assegnata alla Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Crotone una moto d’acqua

fonte: WeSud

E’ stata assegnata alla Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Crotone una nuova unità navale.
Si tratta di una moto d’acqua, con sigla GC L32, che, in vista della stagione estiva, verrà utilizzata lungo il litorale di giurisdizione della Capitaneria di porto di Crotone e condotta dal personale militare adeguatamente formato per l’impiego di tale nuovo mezzo nautico.

La moto d’acqua sarà impiegata nella fascia litoranea per missioni di protezione e vigilanza dell’ambiente marino, per attività di polizia marittima e, qualora si renda necessario l’impiego di tale mezzo, anche per eventuali attività SAR (Search and rescue) in supporto ad altre unità navali.

La versatilità del nuovo mezzo nautico e la sua velocità (superiore ai 50 nodi) consentirà di poter intervenire anche sotto costa in quei tratti di mare ove, l’orografia dei luoghi o la tipologia dei fondali, richiedono l’intervento di un mezzo versatile e con bassissimo pescaggio.

La moto d’acqua, qualora impiegata in assetto SAR, potrà utilizzare una “barella rescue” in dotazione per l’eventuale trasporto di persone soccorse.

Cosa ti interessa?

Esplora alcuni dei migliori consigli da tutta la città da parte dei nostri partner

To top