“Bimbi Sicuri” con SIMEUP Crotone: 40 persone formate sulle manovre di emergenza

fonte: WeSud

Il corso “Bimbi Sicuri”, organizzato presso l’Associazione Baubo’ ETS di Crotone in collaborazione con il Centro Baco, ha riscosso un grande successo grazie alla partecipazione attiva di 40 persone, tra cui nonni, mamme, papà e baby sitter. L’evento, tenuto dal centro di formazione accreditato SIMEUP Crotone, ha visto i partecipanti divisi in due turni distinti per garantire un’efficace didattica e un’attenzione personalizzata.

Il corso è stato progettato per fornire competenze fondamentali nella gestione della sicurezza dei bambini, sia in ambito domestico che all’aperto. Gli istruttori nazionali Roberto D’Agui, Daniele Ermanno, Gaetano Nicoletta e Ilenia Dell’Amico hanno guidato le sessioni con grande professionalità, coprendo argomenti cruciali come le manovre di disostruzione delle vie aeree, le tecniche di rianimazione cardiopolmonare (RCP) e le misure preventive per prevenire incidenti.

Il corso è stato supervisionato dai medici Anna Maria Sulla e Giovanni Capocasale, che hanno garantito che il programma didattico rispettasse gli standard più elevati di sicurezza e formazione medica. La loro presenza ha assicurato un approccio completo e sicuro alla formazione, fornendo ai partecipanti una preparazione di altissimo livello.

I partecipanti hanno manifestato grande soddisfazione per la qualità del corso e per le competenze acquisite. Hanno sottolineato l’importanza di tali iniziative nella promozione della sicurezza dei bambini e nella consapevolezza degli adulti su come gestire situazioni di emergenza in modo efficace.

Il successo del corso “Bimbi Sicuri” a Crotone testimonia dell’importanza di investire nella formazione e nella preparazione per affrontare emergenze che possono verificarsi nella vita quotidiana. Gli organizzatori guardano al futuro con l’obiettivo di continuare a offrire opportunità di apprendimento pratico e di alta qualità, contribuendo così a creare un ambiente più sicuro e protetto per i bambini e le loro famiglie.

Cosa ti interessa?

Esplora alcuni dei migliori consigli da tutta la città da parte dei nostri partner

To top