Call center, Sbarra: è urgente tavolo su Abramo Customer Care. La richiesta della Cisl al Mimit

fonte: WeSud

”La preoccupazione è tanta, la rassegnazione cresce sempre più per tutte le professionalità che hanno da sempre dimostrato abnegazione e impegno, in quanto le imminenti scadenze delle commesse (30 giugno) e dell’amministrazione straordinaria (8 agosto) sono ormai vicine”.

Lo dice il segretario generale della Cisl, Luigi Sbarra, sulla vertenza della Abramo Customer Care che riguarda circa 1.100 lavoratori dislocati nelle province di Catanzaro, Crotone e Cosenza.

”Non possiamo permettere che migliaia di posti di lavoro si perdano in un territorio complicato e con uno dei più alti tassi di disoccupazione – prosegue – è urgente che tutti i soggetti che hanno responsabilità sulla vertenza, a cominciare da Tim, si attivino per scongiurare il fermo dell’attività assicurando la continuità produttiva e della occupazione. E’ necessario con celerità trovare la soluzione per affrontare l’immediato, attuando le proroghe delle commesse e allo stesso tempo creare i presupposti per realizzare il progetto ambizioso che la regione Calabria ha proposto relativo alla digitalizzazione e dematerializzazione della pubblica amministrazione. Chiediamo con urgenza al ministero delle Imprese e del mady in Italy un tavolo specifico con le parti sociali alla presenza dei vertici di Tim e del presidente della Regione Calabria”. (askanews)

Cosa ti interessa?

Esplora alcuni dei migliori consigli da tutta la città da parte dei nostri partner

To top