Capo Rizzuto: APU, parcheggi e navette rivoluzionano il lungomare

fonte: WeSud

Un nuovo capitolo nel suo sviluppo turistico è stato inaugurato a Capo Rizzuto con l’attivazione dell’Area Pedonale Urbana (APU), nuove aree parcheggio e un servizio navetta che mirano a migliorare l’accessibilità e l’esperienza dei visitatori lungo il lungomare.

Il Sindaco Maria Grazia Vittimberga ha annunciato con entusiasmo il lancio delle iniziative chiave che trasformeranno radicalmente il paesaggio turistico di Capo Rizzuto. L’APU, operativa sul lungomare basso, ha segnato la chiusura del traffico veicolare e l’implementazione di controlli automatici, promuovendo la sicurezza e la mobilità sostenibile in quest’area costiera.

Le nuove aree parcheggio rappresentano un passo avanti significativo: la prima, situata presso l’ex campeggio Mancuso lungo la SP46, offre spazi ampi e gratuiti per i visitatori. La seconda, localizzata dietro il Santuario sul lato Seleno, è a pagamento con una comoda biglietteria automatizzata.

In aggiunta, è stata introdotta una navetta interna che collega le aree parcheggio al lungomare basso, facilitando l’accesso alla spiaggia e migliorando l’esperienza generale dei turisti. Questo servizio non solo mira a ridurre l’impatto del traffico, ma anche a promuovere una visita più agevole e piacevole per chi sceglie di esplorare le bellezze di Capo Rizzuto.

L’amministrazione comunale, con un impegno deciso nello sviluppo turistico locale, continua a investire in infrastrutture che potenziano l’attrattività di Capo Rizzuto. I lavori in corso sul lungomare, già apprezzati dalla comunità, sono progettati per elevare ulteriormente il prestigio e l’accoglienza della località.

Il Sindaco Vittimberga ha sottolineato l’importanza di questi interventi per il futuro di Capo Rizzuto, dichiarando: “Siamo felici del cambiamento che sta avvenendo nella nostra frazione e siamo convinti che queste iniziative contribuiranno a rendere Capo Rizzuto una meta turistica ancora più accogliente e accessibile per tutti. Continuare a migliorare le nostre infrastrutture è essenziale per sostenere la crescita economica e turistica della nostra amata località”.

L’assessore alla viabilità Gaetano Muto ha aggiunto: “Finalmente siamo partiti con l’APU e i parcheggi. Nonostante le sfide burocratiche, ora tutto è pronto. Queste misure non solo miglioreranno la viabilità per automobilisti e pedoni, ma contribuiranno anche a garantire maggiore sicurezza e un aspetto più accogliente e turistico per Capo Rizzuto”.

Con queste innovazioni, Capo Rizzuto guarda con fiducia verso un futuro in cui la sua bellezza naturale e le sue eccellenze turistiche saranno accessibili a tutti, offrendo esperienze indimenticabili ai visitatori provenienti da tutto il mondo.

Cosa ti interessa?

Esplora alcuni dei migliori consigli da tutta la città da parte dei nostri partner

To top