Cisl Magna Grecia: Appello alla Regione per Salvare Romolo Hospital

fonte: WeSud

«La Cisl Magna Grecia e la Cisl Fp Magna Grecia chiedono l’intervento risolutivo ed urgente del presidente della Regione e commissario alla Sanità Roberto Occhiuto, per affrontare la delicata vertenza sollevata dai lavoratori della Casa di Cura Romolo Hospital. Una realtà impegnata da oltre 20 anni nell’assistenza dei pazienti con patologie urologiche ed uro-oncologiche, e i cui dipendenti vedono a rischio il proprio futuro a seguito del riavvio, legato ad un contenzioso amministrativo, della procedura di autorizzazione e accreditamento, finalmente giunta a positiva conclusione. L’Azienda Sanitaria Provinciale di Crotone non ha infatti provveduto, dallo scorso mese di agosto, a remunerare le prestazioni che sono state ininterrottamente garantite a costo di enormi sacrifici degli oltre 100 dipendenti e dell’azienda. Una situazione che rischia di incidere gravemente sul mantenimento dei livelli occupazionali, con gravi ripercussioni sul tessuto socio-economico del territorio e sulle necessità di cura dei pazienti. Per discutere della vertenza, parteciperemo all’incontro nel municipio di Rocca di Neto, convocato dal sindaco Alfonso Dattolo». E’ quanto affermano il segretario generale della Cisl di Catanzaro-Crotone-Vibo Valentia Daniele Gualtieri, e il segretario generale della Cisl Fp Magna Grecia, Antonio D’Aloi.

Cosa ti interessa?

Esplora alcuni dei migliori consigli da tutta la città da parte dei nostri partner

To top