Controlli sul lungomare di Crotone: cinque locali sanzionati per musica alta e occupazione abusiva del suolo pubblico

fonte: WeSud

I servizi di controllo predisposti dalla Questura sul lungomare del capoluogo e nei luoghi della “ movida “ cittadina hanno consentito di rilevare irregolarità amministrative da parte di alcuni locali.
In particolare, la Squadra Amministrativa, coadiuvata da personale dell’ARPACAL, munito di specifica attrezzatura, ha constatato che due locali di intrattenimento, con somministrazione di alimenti e bevande, nel diffondere la musica avevano superato la soglia prevista dalle norme in materia di immissioni sonore, per cui sono state applicate le sanzioni amministrative previste.
Altre violazioni sono state contestate dalla Squadra Amministrativa a tre analoghi locali, per aver occupato, mediante la posa di tavoli, sedie e fioriere uno spazio antistante le attività maggiore di quello per cui sono stati autorizzati dal Comune, invadendo peraltro la sede stradale, interessata in questo periodo dal rilevante flusso pedonale ma anche dall’eventuale transito di mezzi di pronto intervento e di soccorso.

Cosa ti interessa?

Esplora alcuni dei migliori consigli da tutta la città da parte dei nostri partner

To top