Ennesimo incendio a Parco Pitagora, il fuoco appiccato in più punti: tempestivo l’intervento dei Vigili del Fuoco

fonte: WeSud

Un incendio è divampato, questa sera, nella zona esterna al Parco dei Giardini di Pitagora, mettendo in allarme i residenti e mobilitando diverse squadre dei vigili del fuoco. Grazie alla creazione di piste tagliafuoco, è stato possibile evitare che le fiamme raggiungessero il parco gestito dal Consorzio Jobel, salvaguardando così le strutture e le aree verdi al suo interno. Fortunatamente, non risultano danni all’interno del parco.

Secondo le prime ricostruzioni, il fuoco è stato appiccato in più punti, devastando le colline intorno al polmone verde di Crotone. Le squadre dei vigili del fuoco, intervenute tempestivamente, hanno dovuto operare anche all’interno del Parco dei Giardini di Pitagora per tenere sotto controllo le fiamme ed evitare che raggiungessero il museo e l’abitazione del custode.

Non è la prima volta che Parco Pitagora viene colpito da atti vandalici. Nelle ultime settimane, infatti, sono state incendiate all’interno del parco le panchine in legno e perfino la barca monumento realizzata dall’artista Massimo Sirelli per celebrare l’accoglienza dei migranti. Inoltre, si ricordano gli incendi del 25 giugno dell’anno scorso e quello notturno di due anni fa, appiccato mentre si stava inaugurando il murale di Rino Gaetano realizzato da Jorit poco distante dal parco.

L’ennesimo atto doloso contro Parco Pignera sottolinea la necessità di una maggiore vigilanza e interventi preventivi per proteggere questa importante area verde, che rappresenta un luogo di incontro e cultura per la comunità crotonese. Le autorità stanno indagando sulle cause dell’incendio e sull’identità dei responsabili, con l’obiettivo di porre fine a questi ripetuti atti di vandalismo e garantire la sicurezza del parco e dei suoi frequentatori.

Cosa ti interessa?

Esplora alcuni dei migliori consigli da tutta la città da parte dei nostri partner

To top