Iniziano i lavori per il museo a cielo aperto ai 300 alloggi

fonte: CrotoneNews

Ha preso il via, nel popolare quartiere 300 alloggi il progetto KRIU – KRotone Identità Urbane promosso dal Comune di Crotone in collaborazione con Gulìa Urbana

Un progetto di arte urbana che, da oggi e fino al 6 giugno, coinvolge street-artist internazionali tra le strade della città di Crotone.

Questa mattina erano già all’opera due dei quattro artisti internazionali che sono protagonisti del progetto che si propone di rigenerare il tessuto vivo del territorio calabrese attraverso l’arte pubblica.

Kitsune e Piet Rodriguez, artisti provenienti dal Belgio, hanno già incominciato le opere che saranno realizzate su due facciate di edifici in via Mastracchi.

Da giovedì saranno raggiunti dall’irlandese Aches e dallo spagnolo Kraser che opereranno nel quartiere Gesù.

Questa mattina a dare il benvenuto agli artisti il sindaco Voce, il vicesindaco Sandro Cretella, il presidente della IV Commissione Consiliare Domenico Lo Guarro, il dirigente del settore Francesco Marano e i funzionari dell’Ufficio Spettacolo Messinetti e Cuomo.

KRIU ha l’obiettivo di trasformare le strade di Crotone in un vibrante museo a cielo aperto, promuovendo la cultura urbana e l’arte contemporanea, con una progettualità che si svilupperà nell’arco di tre anni.

Gli artisti daranno dimostrazione di grande talento e di sensibilità, realizzando opere che si incastrano perfettamente nel contesto urbano e allo stesso tempo coerenti con le tradizioni e la storia della città.

Accanto alla street-art, KRIU prevede anche altre attività collaterali: nella serata di venerdì 31 maggio, presso Piazza dell’Immacolata, in programma un talk di presentazione degli artisti coinvolti nel progetto e, a seguire, la performance dell’artista calabrese Daniel Cundari accompagnato dal musicista Daniele Fabio; il progetto “Back To The Style” nelle giornate di sabato 1 e domenica 2 giugno, in cui numerosi artisti locali libereranno il proprio estro e stile creativo sulla murata in  Via Miscello Da Ripe.

“Questa è una vera e propria opera di rigenerazione urbana in un quartiere, i 300 alloggi, che stiamo trasformando anche attraverso la realizzazione e la riqualificazione di impianti sportivi. Azione che intendiamo replicare anche in altri quartieri della città a cominciare dal quartiere Fondo Gesù” ha detto il sindaco Voce

“KRIU ci colloca in un una prospettiva internazionale sul tema della street art. E’ l’evoluzione naturale e ragionata dopo la prima opera realizzata nel 2022, già divenuta simbolo identitario della città. L’ambizione è quella di creare, al termine della progettualità triennale, un percorso museale che congiunge i quartieri popolari della città” ha detto il vicesindaco Cretella.

Cosa ti interessa?

Esplora alcuni dei migliori consigli da tutta la città da parte dei nostri partner

To top