“La Calabria Vola”: Ryanair raddoppia l’investimento, più voli e nuove rotte per Lamezia, Reggio e Crotone

fonte: WeSud

Ryanair, la compagnia aerea numero uno in Europa e in Italia, ha annunciato, questa mattina nel corso di una conferenza stampa alla Cittadella regionale, un significativo investimento in Calabria, in risposta all’abolizione dell’addizionale comunale sui passeggeri in partenza dagli aeroporti calabresi.

Alla conferenza stampa hanno partecipato il presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto, il CEO di Ryanair Eddie Wilson e l’amministratore unico della Sacal Marco Franchini.

L’investimento, pari a 200 milioni di dollari, prevede l’aggiunta di due Boeing B737-800 ciascuno a Lamezia Terme e Reggio Calabria, per un totale di 4 nuovi aeromobili basati nella regione.

Questo incremento di capacità consentirà a Ryanair di lanciare 15 nuove rotte da e per Lamezia Terme, Reggio Calabria e Crotone, portando a 50 il numero totale di collegamenti offerti dalla compagnia aerea nella regione. Le nuove rotte includono:

Da Reggio Calabria: Londra Stansted, Bruxelles Charleroi, Milano Malpensa, Pisa, Francoforte Hahn, Katowice, Parigi Beauvais
Da Lamezia Terme: Tirana, Bruxelles Charleroi
Da Crotone: Venezia Treviso, Torino
Inoltre, Ryanair introdurrà 4 nuove rotte da Lamezia Terme per l’estate 2025: Trieste, Madrid, Breslavia e Bucarest.

L’aumento dei voli e delle rotte si tradurrà in un incremento del 50% del numero di passeggeri trasportati da Ryanair in Calabria, raggiungendo il milione di persone all’anno. Questo a sua volta genererà un indotto di oltre 1.200 posti di lavoro nella regione.

“Siamo entusiasti di annunciare questo significativo investimento e l’espansione di Ryanair nella regione Calabria”, ha dichiarato Eddie Wilson, CEO di Ryanair. “La lungimirante decisione del presidente Occhiuto di abolire l’addizionale comunale ci consente di aumentare rapidamente la nostra capacità in Calabria, offrendo ai passeggeri ancora più scelta, connettività e tariffe basse”.

“Questa è una notizia straordinaria per la Calabria”, ha commentato il presidente della Regione Roberto Occhiuto. “L’investimento di Ryanair dimostra la fiducia che la compagnia aerea ha nella nostra regione e nel suo potenziale turistico. L’aumento dei collegamenti aerei renderà la Calabria ancora più accessibile ai turisti da tutta Europa e contribuirà a creare nuovi posti di lavoro e a stimolare l’economia locale”.

L’abolizione dell’addizionale comunale sui passeggeri, decisa dalla Regione Calabria su proposta del presidente Occhiuto, è entrata in vigore il 1° agosto 2024. Questa misura rende gli scali calabresi più competitivi e attrattivi per le compagnie aeree low cost.

“L’abolizione dell’addizionale comunale è stata una decisione storica per la Calabria”, ha affermato Marco Franchini, amministratore delegato di SACAL. “Questa misura, insieme alla trasformazione infrastrutturale degli scali, ha reso il sistema aeroportuale calabrese un protagonista assoluto dello sviluppo economico della regione”.

Per celebrare l’espansione in Calabria, Ryanair ha lanciato una promozione di tre giorni con tariffe a partire da 29,99 euro. La promozione è valida esclusivamente su Ryanair.com.

Cosa ti interessa?

Esplora alcuni dei migliori consigli da tutta la città da parte dei nostri partner

To top