Mauro Bolla nuovo direttore commerciale di Sacal, il plauso di Occhiuto

fonte: WeSud

Il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto esprime grande soddisfazione per l’ingresso di Mauro Bolla come nuovo direttore commerciale della Sacal. Bolla, fino a pochi giorni fa country manager di Ryanair Italia, ha deciso di unirsi al progetto di sviluppo della Regione Calabria, portando con sé un ricco bagaglio di esperienze e competenze maturate nel settore dell’aviazione.

Negli ultimi due anni, Bolla ha consolidato un rapporto positivo con la Calabria attraverso le sue interlocuzioni, rendendolo la scelta ideale per questo ruolo cruciale. La sua decisione di lasciare la prima compagnia aerea d’Europa per abbracciare il progetto calabrese sottolinea l’attrattiva e il potenziale di crescita della regione.

Il nuovo incarico di Bolla segue l’arrivo di Marco Franchini, ex direttore generale dell’aeroporto di Catania, che si era trasferito in Calabria per contribuire al potenziamento degli aeroporti locali. Con l’aggiunta di Bolla, già responsabile di Ryanair in Italia, Sacal punta a rendere i suoi aeroporti sempre più competitivi e attrattivi, rafforzando la posizione della Calabria nel panorama aeroportuale europeo.

“Siamo davvero contenti che Mauro Bolla, fino a pochi giorni fa country manager di Ryanair Italia, abbia deciso di diventare il nuovo direttore commerciale della Sacal.
Bolla, che negli ultimi due anni di interlocuzioni ha consolidato un positivo rapporto con la Calabria, lascia la prima compagnia aerea d’Europa per abbracciare il nostro progetto di sviluppo della Regione.
Dopo Marco Franchini, che aveva lasciato la direzione generale dell’aeroporto di Catania per trasferirsi in Calabria, adesso arriva Mauro Bolla, già responsabile in Italia di Ryanair, per rendere i nostri aeroporti sempre più competitivi e attrattivi”.

Così Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria.

Cosa ti interessa?

Esplora alcuni dei migliori consigli da tutta la città da parte dei nostri partner

To top