Occhiuto su vertenza Abramo: “Ho lavorato in silenzio e continuo a lavorarci”. Ma del progetto di digitalizzazione non si sa più nulla

fonte: CrotoneNews

“Sono stato a Roma perché sono molto preoccupato della vicenda dei lavoratori Abramo, ci sto lavorando continuamente e ci ho lavorato anche in campagna elettorale senza parlarne, perché volevo che non venisse strumentalizzata la cosa. Questi lavoratori hanno deciso anche di non andare a votare, li capisco, ma me ne sto occupando ancora. Ho parlato con Tim e con il Governo, spero che ci sia qualche novità da qui a brevissimo e so bene che deve esserci prima del 30 giugno. Non posso e non voglio dire nulla fin quando non sarò sicuro che qualcosa si potrà fare”. Sono queste le parole del presidente della Regione, Roberto Occhiuto, che è tornato a parlare in una diretta social mentre era sulla propria automobile. Diretta durante la quale sono arrivate decine di commenti proprio dei dipendenti Abramo. Occhiuto, però, non ha menzionato quel progetto di digitalizzazione sul quale aveva puntato molto nei mesi scorsi e che aveva fatto ben sperare proprio i dipendenti che dal 30 giugno rischiano di rimanere a casa.

Cosa ti interessa?

Esplora alcuni dei migliori consigli da tutta la città da parte dei nostri partner

To top