Presentata la XXIII edizione di “SottoSopra” dal 3 all’8 giugno a Crotone

fonte: WeSud

Questa mattina, presso la sede della Lega Navale di Crotone, è stata presentata la XXIII edizione della manifestazione nazionale “SottoSopra”, promossa dall’ANPIS (Associazione Nazionale per l’Inclusione Sociale) in collaborazione con Area Tour, Lega Navale di Crotone e di Cariati, Consorzio Jobel e con il patrocinio dei Comuni di Crotone e Cariati.

Alla presentazione hanno partecipato il sindaco Vincenzo Voce, il presidente nazionale ANPIS Roberto Grelloni, l’assessore al Turismo del Comune di Crotone Maria Bruni e il presidente della Lega Navale di Crotone Gianni Liotti. Presenti anche la presidente della III Commissione Consiliare Antonella Passalacqua e il neo referente regionale ANPIS Stefano Liotti.

L’ANPIS opera a livello nazionale, promuovendo da 24 anni iniziative a favore dei cittadini con disagio psichico, utilizzando lo sport e integrandolo con attività culturali, teatrali e musicali.

La XXIII edizione di “SottoSopra” si terrà dal 3 all’8 giugno 2024 e coinvolgerà circa 600 persone con problematiche legate al disagio mentale, insieme a operatori, volontari e familiari. Durante la manifestazione, i partecipanti prenderanno parte a eventi sportivi, musicali e teatrali, oltre a escursioni in barca, gite turistiche e manifestazioni artistiche di piazza. Sono previsti anche incontri sui temi dell’inclusione sociale con la partecipazione di cittadini e istituzioni.

Le visite in città includeranno il Castello Carlo V, il museo e i giardini di Pitagora, l’area archeologica e il museo di Capo Colonna, per far vivere ai partecipanti un’esperienza unica e permettere loro di scoprire le bellezze naturali del territorio.

“Siamo particolarmente felici che l’ANPIS abbia scelto la città di Crotone per questa manifestazione giunta alla XXIII edizione, le cui finalità sono particolarmente importanti. Abbiamo dato subito la nostra disponibilità a supportare l’organizzazione e siamo certi che i nostri ospiti potranno apprezzare non solo la bellezza della nostra città, ma anche il suo senso di accoglienza e ospitalità” ha dichiarato l’assessore Bruni.

Cosa ti interessa?

Esplora alcuni dei migliori consigli da tutta la città da parte dei nostri partner

To top