Pugilato, a Lamezia Terme due vittorie e una sconfitta per gli atleti Hanuman Gym

fonte: CrotoneNews

Grande spettacolo a Lamezia Terme nella manifestazione di pugilato interregionale che ha visto protagoniste le regioni Calabria, Sicilia e Campania. Grandi prestazioni per i pugili della Hanuman Gym di Crotone, guidati dal maestro Michele Covelli, che portano a casa 2 vittorie ed 1 sconfitta per ferita.

Vittorie a firma di Mocanu Ianis nei 67 kg youth e di Gungui Giuseppe al debutto nei 61kg youth

Mocanu Ianis ha combattuto contro il siciliano vasta con un pugilato efficace e continuo confermandosi giovane promessa crotonese. Gungui Giuseppe ha sconfitto il forte pugile di Vibo, Lorenzo del maestro Facciolo, in un match colmo di tecnica e velocità, con colpi puliti e tanto spettacolo, forse il miglior incontro della serata.

Infine, da registrare la sconfitta per Gigante Gianluca (un ragazzino di appena 13 anni al debutto ) per intervento medico: nei primi secondi del match il medico ha sospeso il combattimento al primo scontro tra i due pugili  causa epistassi).

Il presidente Antonio Albo e il maestro Michele Covelli hanno ringraziato, a nome di tutta l’Hanunam Gym, l’amico e maestro di Lamezia Group 15 Angelino Mascaro organizzatore dell’evento.

Ennesima ciliegina sulla torta per l’Hanuman Gym, segno che l’associazione sta lavorando bene sul territorio, arriva dalla convocazione di Gabriel Leuzzi Ileshi nella Nazionale Italiana, peso supermassimo youth 92+, in partenza per uno stage a Bucarest (Romania) dal 2/7 al 13/7 con i coetanei rumeni per un confronto e conseguente debutto in maglia azzurra.

Cosa ti interessa?

Esplora alcuni dei migliori consigli da tutta la città da parte dei nostri partner

To top