Sindacati da una parte e lavoratori dall’altra: la triste fotografia di Piazza della Resistenza

fonte: CrotoneNews

Sindacati da una parte e lavoratori dall’altra. Anzi, lavoratori che danno addirittura fastidio. È la triste, anzi tristissima fotografia in Piazza della Resistenza, in occasione della Festa per la Camera del Lavoro della CGIL. I dipendenti e collaboratori Abramo, dopo la protesta di questa mattina, si sono ritrovati in Piazza della Resistenza alle 15.30 per continuare a manifestare il loro disappunto. Essendo imminente l’iniziativa della CGIL un paio di referenti sindacali hanno discusso, anche animatamente, con diversi dipendenti. Mettendoci comunque la faccia.

Con il passare dei minuti, dall’altra parte, esattamente davanti la porta del Municipio, sono iniziati ad arrivare o vari dirigenti provinciali, regionali e nazionali. Nonostante le discussioni e la presenza massiccia dei dipendenti Abramo nessuno si è avvicinato a loro, limitandosi ad osservare da lontano quello che accadeva. Non solo. Quando è partito qualche fischietto si è ben pensato di alzare la musica per tentare di coprire “quel fastidio”. Tra l’altro con “Bella Ciao”, la canzone della libertà. Che poi valla a capire la libertà senza lavoro.

A quel punto i toni si sono accesi, in quella che era una fotografia tristissima e attuale: dirigenti da una parte, lavoratori dall’altra. Quasi contrapposti, quasi avversari. Sarà stato un caso, ma sembrava davvero un’immagine emblematica. Solo successivamente si è deciso di mediare e di invitare sul palco una rappresentanza di dipendenti. Se qualcuno volesse dire il contrario può tranquillamente riguardare la diretta su CrotoneNews.

Insomma, non è stato un bel pomeriggio. Soprattutto per i lavoratori, come sempre “ultima ruota del carro” nella considerazione di tutti. Proprio tutti.

Cosa ti interessa?

Esplora alcuni dei migliori consigli da tutta la città da parte dei nostri partner

To top